Icefire 4tet

Cesare Mecca – trumpet
Gledison Zabote – tenor sax
Matteo Piras – doublebass
Alessandro Minetto – drums
————————————————————–

all’universo sonoro che caratterizzò il jazz prodotto nella “West Coast” intorno agli anni ’40 e che influenzò fortemente una parte della scuola del jazz italiano.
Partendo dalla scelta della formazione, ovvero il caratteristico quartetto “pianoless”, nel quale l’armonia è chiarita solo dall’interazione tra le singole voci, viene proposta una rilettura creativa del linguaggio impropriamente – a detta dei suoi più illustri esponenti – etichettato come “cool”, cercando di restituirne integralmente le suggestioni senza che questo in alcun modo soffochi la creatività dei musicisti.
Melodie e ritmi che si sovrappongono sinuose, interagendo e scontrandosi, sostenute da uno swing incessante, talvolta fratturato dall’esigenza di concorrere alla creazione di un sound. Seguendo il concetto sopraccitato, il gruppo propone un repertorio originale sommato alla rilettura creativa di brani della tradizione jazz, reinterpretandoli secondo la propria sensibilità creativa.

————————————————————–

YouTube “Icefire 4tet”
https://www.youtube.com/channel/UCW3soZkzbQ8ZwmxID-MOfDA
“Come out wherever you are”
https://youtu.be/SNRGr5fW2IQ
“Caesarmates”
https://youtu.be/P1Dqf3LjCxU
“Nostalgia in Times Square”
https://youtu.be/6beUXHMEYtA
“Festive Minor”
https://youtu.be/U60vDrlywDI
“Line for Lyons”
https://youtu.be/X6W7xJISd_w

————————————————————–
FACEBOOK PAGE
https://www.facebook.com/icefire4tet/